you reporter

Occhiobello

Prima aggredisce gli anziani genitori, poi i Carabinieri

Arrestato un 43enne in preda ai fumi dell'alcol, che aveva aggredito la madre e poi i militari dell'Arma chiamati dal padre

Profugo picchia e rapina anziana che l'aveva aiutato

Una pattuglia dei carabinieri

28/12/2018 - 12:59

Un 79enne di Occhiobello ha chiamato i Carabinieri dopo che il figlio 43enne, evidentemente ubriaco, aveva aggredito la madre. All'arrivo dei militari dell'Arma l'uomo si è scagliato anche contro di loro, che lo hanno arrestato.

E' successo nella serata del 27 dicembre. A raccogliere la telefonata del genitore la centrale operativa dei Carabinieri di Castelmassa. Sul posto è subito intervenuta una pattuglia della stazione dei Carabinieri di Fiesso Umbertiano, coi militari dell'Arma che hanno cercato di tranquillizzare il 43enne, Graziano Mazzoni, e riportarlo alla ragione. Ma l'uomo, invece, si è scagliato contro di loro con spintoni e pugni.

Il 43enne è stato così immediatamente immobilizzato e tratto in arresto per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo che ha passato la notte nel carcere di Rovigo, è in attesa del giudizio direttissimo. Nessuna ferita sia per gli anziani genitori che per i militari dell’Arma.

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl