you reporter

Taglio di Po

Vent'anni di maltrattamenti ai familiari, in carcere un 57enne

I Carabinieri di Taglio di Po hanno messo le manette ai polsi ad Alberto Roman. Ora è in carcere a Rovigo

carcere polizia.jpg

Alta tensione in carcere a Rovigo

Oltre vent'anni di maltrattamenti nei confronti dei propri familiari, ma per Alberto Roman, 57enne di Taglio di Po, nel pomeriggio del 27 dicembre si sono aperte le porte del carcere di Rovigo.

A mettergli le manette ai polsi i Carabinieri della stazione di Taglio di Po, che lo hanno prelevato nella sua residenza bassopolesana dove era già in regime di arresti domiciliari. Il provvedimento restrittivo è stato disposto dall'ufficio esecuzioni penale del tribunale di Padova poiché l’uomo deve scontare una pena detentiva di 3 anni e 6 mesi di reclusione per aver commesso, in provincia di Padova nel periodo compreso tra gli anni 1997 e 2018, reati di maltrattamenti in famiglia aggravati ed atti persecutori nei confronti di propri familiari.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl