you reporter

In tangenziale

Sparò e ferì sei immigrati, striscione choc per Traini

Rivendicato da Forza Nuova.

Sparò e ferì sei immigrati, striscione choc per Traini

08/01/2019 - 18:50

Sparò e ferì sei immigrati di colore. Forza Nuova gli dedica uno striscione, lungo la tangenziale di Rovigo.

“Luca Traini libero” è lo slogan “urlato” dal movimento di estrema destra che però afferma di non voler “non giustificare il suo gesto” ma di capire “in toto l’esasperazione causa dello stesso” quindi cita lo “stupro, omicidio e scempio di Pamela prima e di Desirèè poi, per mano di clandestini pluripregiudicati. Le città italiane sonobpiene di stranieri, oggetto di decreti di espulsione, pluripregiudicati, spacciatori di professione, non diversi da quelli colpiti da Luca - se questa gente non fosse in Italia, probabilmente Pamela e Desirèe sarebbero ancora vive e Luca libero”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl