you reporter

Lendinara

Sarà Pavan l’antagonista di Viaro?

Fabrizio Pavan, ex vicesindaco della giunta Ferlin, lancia una nuova civica: Rinascita Lendinarese

Sarà Pavan l’antagonista di Viaro?

Fabrizio Pavan potrebbe essere il candidato che andrà a contendere la poltrona di sindaco a Luigi Viaro alle prossime elezioni comunali di Lendinara. Il condizionale è d’obbligo, visto che la nota con la quale Pavan, ex vicesindaco all’epoca della giunta guidata da Alessandro Ferlin - che peraltro al suo interno aveva anche lo stesso Viaro - ha annunciato la creazione di un gruppo chiamato Rinascita Lendinarese. “Da un po’ di tempo si è creato nel territorio lendinarese un nutrito gruppo di persone, accomunate dalla volontà di discutere assieme le problematiche del nostra città, con l’intento di trovare soluzioni condivise in grado di ridare vitalità alla nostra collettività” si legge nella nota di Pavan.

Con l’obbiettivo di interpretare i bisogni della società civile, abbiamo deciso di chiamare il nostro gruppo ‘Rinascita Lendinarese’, proprio per sottolineare la rinascita delle idee e delle proposte da attuare che provengono dal basso, dalla cosiddetta ‘società civile’, in grado di esprimere idee, progetti e soluzioni - prosegue - a puro titolo esemplificativo e non esaustivo gli argomenti già trattati pubblicamente sono solo alcune delle tematiche che Rinascita Lendinarese intende portare avanti”. “Il discutere assieme di queste tematiche, ha creato un amalgama di persone che si sentono in grado di accogliere la sfida elettorale che ci attende tra qualche mese - aggiunge Pavan - in questo senso, in maniera trasversale abbiamo incontrato altri gruppi di maggioranza e opposizione, associazioni e partiti, tutti animati e interessati a questo progetto di rinascita. Altri ne incontreremo nei prossimi giorni, con l’intento di spiegare e interagire con ognuno di essi per il bene comune del nostro territorio”. “Credo di poter affermare - conclude Pavan - che l’idea di ritornare a far parlare le persone comuni degli interessi della propria società, ascoltando, sia il modo migliore per un ricambio della classe dirigente del nostro territorio”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl