you reporter

Rovigo

Un rodigino ci prova a Masterchef

Lorenzo Barbujani, termotecnico, prova a entrare nel talent di cucina, ma non convince i giudici

"Buonasera, mi chiamo Lorenzo Barbujani e vengo da Rovigo". Si è presentato così giovedì 17 gennaio sera alla puntata di Masterchef Italia in prima tv su Sky Uno. Il rodigino, di professione termotecnico, è stato accompagnato dalla famiglia che lo ha sostenuto dal famoso balcone. "Tre alla volta" il titolo del piatto che ha presentato Lorenzo, ovvero degli gnocchi con tre sughi. "Non sono cattivi" ha commentato Giorgio Locatelli, chef stellato di stanza a Londra, e per la prima volta giudice di Masterchef.

A catturare l'attenzione dei giudici, Joe Bastianich, Bruno Barbieri e soprattutto Antonino Cannavacciuolo, "l'orologio organizzativo", come lo ha definito Lorenzo. Ovvero il modo in cui si organizza la cucina. "Ce lo vuoi spiegare? Dai venite qua" ha invitato Cannavacciuolo. "Ecco qua abbiamo un cerchio, qui sono le 13 dove si pranza, torno indietro per le preparazioni, conto i minuti". "E' quello che hai fatto per oggi?" ha chiesto ancora Cannavacciuolo, e Lorenzo ha risposto: "Sì, ma poi ho avuto un intoppo". Ancora lo chef napoletano: "A che punto?". "Eccolo qua, invece di 7-8 minuti è partito a 12 minuti" ha risposto Lorenzo.

Divertiti tutti i giudici, a partire da Locatelli che, tra il serio e il faceto, ha detto a Lorenzo: "Ti posso dare una brutta notizia? Ma questo modo di cucinare lo facciamo da quasi 200 anni". Per Lorenzo, purtroppo, sono arrivati quattro no, e ha terminato la sua avventura a Masterchef, consolato dalla famiglia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • Seeker

    18 Gennaio 2019 - 12:12

    Veramente erano 2 si è 2 no....se nelle notizie “leggere” fate questi errori....c’è da temere nelle notizie che richiedono più precisione?

    Rispondi

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl