you reporter

Pesca

Manzato: “Tuteliamo il lavoro dei pescatori”

Il sottosegretario: “Abbiamo individuato un percorso condiviso tra Distretto, Regioni, ministero dell’Ambiente e Mipaaft”

Manzato: “Tuteliamo il lavoro dei pescatori”

“Abbiamo individuato un percorso condiviso tra Distretto, Regioni, ministero dell’Ambiente e Mipaaft con l’obiettivo di definire le zone Natura 2000 sulla base delle evidenze scientifiche e con una contestuale definizione delle misure di gestione abbiamo concordato un pacchetto unico per tutelare efficacemente anche l’attività di pesca. Dunque attenzione sicuramente ai delfini e alle tartarughe ma salvaguardiamo il lavoro dei pescatori di Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia”. Così il sottosegretario delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Franco Manzato, al termine della riunione congiunta del Comitato di Gestione e del Gruppo Tecnico del Distretto di pesca Nord Adriatico che si è tenuta ieri a Bologna.

Il sottosegretario era stato stimolato dall’assessore regionale Cristiano Corazzari, a ottobre dello scorso anno, quando lo aveva sensibilizzato sul problema. E pure una delegazione guidata dal sindaco di Porto Tolle, Roberto Pizzoli, che è anche presidente del Gruppo d’azione costiera, aveva ribadito direttamente al sottosegretario Manzato le forti preoccupazioni non solo delle aziende del settore e degli addetti ai lavori ma di tutta la comunità polesana”. “Il sottosegretario Manzato si sta già attivando per un confronto con i tecnici del ministero dell’Ambiente - aveva detto Corazzari - e confidiamo molto sulla sua conoscenza del problema e sulla sua disponibilità ad affrontare anche un altro tema importante come quello della vivificazione delle lagune, per assicurare la continuità e lo sviluppo del settore ittico”.

Così in effetti è stato, con un accordo finalmente trovato per un’azione di tutela dei delfini e delle tartarughe, compatibile però con il mantenimento delle attività di pesca e acquacoltura lungo le coste. L’ipotesi di istituzione di una vasta area marina protetta Sic-Zps (Sito di importanza comunitaria e Zona a protezione speciale), lungo le coste di Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia nascerà ma con tutele al mondo della pesca.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl