you reporter

Porto Viro

Mezzo milione per Porto Levante

Si tratta di cofinanziamenti europei. Investimenti sul nuovo bacino di evoluzione

Mezzo milione per Porto Levante

Lunedì e martedì prossimi sarà a Porto Levante e Ferrara, Julian Espina, rappresentante (project officer) dell’Inea, l’agenzia per l’innovazione e le reti della Commissione Europea. La visita si svolge nell’ambito del progetto Iniwas (“Miglioramento della rete idroviaria del Nord Italia”), promosso da un ampio numero di enti, e prevede, oltre ad incontri tecnici, due sopralluoghi: il primo al nuovo bacino di evoluzione di Porto Levante, lunedì prossimo tra le 14.30 e le 17, e il secondo al cantiere del canale Boicelli (Idrovia Ferrarese), martedì tra le 10.30 e le 14. A incontrare e accompagnare il project officer saranno i rappresentanti degli enti partner del progetto Iniwas.

I cofinanziamenti europei per queste opere sono stati di 507mila euro su 2,5 milioni di euro per il bacino di Porto Levante e di un milione e 976mila euro su 9 milioni e 840mila euro per l’adeguamento dell’Idrovia ferrarese (rifacimento del ponte Bardella e del ponte ferroviario lungo il canale Boicelli e realizzazione di due botti a sifone). Un’altra importante opera cofinanziata è stata la nuova conca di navigazione di Isola Serafini, sul Po, inaugurata un anno fa (23 marzo del 2018) e che ha ricevuto un contributo europeo di 6 milioni e 871mila euro sui circa 47 milioni di euro investiti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl