you reporter

Controlli

Seicento chili di rifiuti sul furgone, denunciati due polesani

I Carabinieri di Abano Terme hanno fermato due 35enni di Papozze nel padovano con un furgone di rifiuti

Seicento chili di rifiuti sul furgone, denunciati due polesani

Due 35enni rumeni residenti a Papozze sono stati fermati dai Carabinieri della compagnia di Abano Terme nella zona sudovest del capoluogo con un camion carico di rifiuti. E' successo nella notte tra giovedì 28 febbraio e oggi, 1 marzo. I militari dell'Arma avevano organizzato dei posti di blocco per controlli di routine, e hanno fermato i due trentacinquenni di origine romena, entrambi residenti a Papozze, a bordo di un furgone che era subito sembrato sospetto.

All'interno c'era un carico di rifiuti e scarti metallici di ogni genere, circa seicento chilogrammi di materiale che era destinato allo smaltimento, ma del quale i due, interrogati sull'origine e la destinazione dello stesso, non hanno saputo dare spiegazioni convincenti. I due, G.C. e M.F, sono stati così denunciati per violazione delle norme sul trasporto e lo smaltimento di rifiuti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl