you reporter

Scoperta shock

Teste mozzate di cinghiali infilate negli alberi del parco

Trovate da un passante che faceva la sua corsa quotidiana: la Procura ha aperto un fascicolo

Teste mozzate di cinghiali infilate negli alberi del parco

01/03/2019 - 10:00

Hanno infilato otto teste mozzate di cinghiali adulti in altrettanti alberi di un'area verde pubblica di Padova. Lo scrive Il Mattino di Padova, che spiega come si tratti di un'area tra via Sonnino e via Galante nel quartiere di San Lazzaro. La procura di Padova ha intanto aperto un fascicolo contro ignoti.

Le teste sono state trovate l’11 febbraio scorso da un residente mentre faceva la sua corsa quotidiana. L'uomo si è bloccato terrorizzato davanti a quello che credeva essere un cinghiale vivo, solo dopo si è accorto che si trattava di una testa mozzata, seguita da un'altra, e ancora un'altra. Il runner ha quindi chiamato la Polizia municipale per un sopralluogo, che ha fotografato la mattanza e segnalato il tutto alla Procura. Le teste sono state sequestrate e distrutte. 

Nessun indizio, per ora, su chi abbia potuto compiere un gesto così macabro e privo di alcun significato. La Polizia locale sta controllando le telecamere della zona e per gli ignoti - per ora - che hanno compiuto questo gesto, le ipotesi di reato vanno dal maltrattamento degli animali all’imbrattamento di suolo pubblico.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl