you reporter

TERRORE A PONTECCHIO

Esplode il bancomat: fuga con 20mila euro

Le prime stime parlano di un bottino non banale. Il colpo dopo il rifornimento di contanti

Assalto esplosivo al bancomat in pieno centro

Non hanno colpito a caso, i ladri che, nella notte tra venerdì 8 e sabato 9 marzo, poco dopo le tre, hanno fatto saltare in aria il Bancomat che si trova in piazza a Pontecchio Polesine, di Banca Rovigo Credito Cooperativo (LEGGI ARTICOLO). Hanno agito, infatti, al principio del weekend, quando sanno che gli sportelli automatici vengono riforniti di contanti, in previsione dei prelievi del sabato e della domenica, quando le banche sono chiuse.

Hanno adottato il metodo della marmotta, utilizzando una miscela di polveri esplosive che hanno avuto ragione del forziere, senza però danneggiare i contanti, come a volte accade. Un altro segno del fatto che non dovrebbe trattarsi di malviventi improvvisati. Il bottino, secondo una prima stima, si aggira sui 20mila euro circa. Le indagini sono affidate ai carabinieri del Nucleo investigativo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl