you reporter

taglio di po

Una gara per rifare il ponte di barche

Tutti pronto per affidare i lavori si sistemazione del ponte sul Po di Gnocca

Una gara per rifare il ponte di barche

Ora la procedura per ottenere un ponte nuovo (quasi) e sicuro entra nel vivo: dopo la manifestazione di interesse, ora il Comune di Tagli di Po passa alla gara.

Attraverso la stazione unica appaltante, il Comune aveva dato il via un mese fa alla procedura d’appalto per i lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza del ponte di chiatte sul Po di Gnocca.

Si tratta di una procedura negoziata del valore di circa 200mila euro (195mila a base d’asta più 4mila di oneri di sicurezza) al ribasso, che prevede il “recupero funzionale degli elementi di manovra - apertura e chiusura - del ponte in chiatte sul ramo del Po di Gnocca in località di San Rocco collegante i comuni di Porto Tolle e Taglio di Po (sostituzione degli argani di manovra con altrettanti certificati, completa sostituzione dei trefoli in acciaio, messa a dimora di protezione di sponda con pietrame naturale in corrispondenza dei punti di d’ancoraggio arginale)”.

Dopo la manifestazione di interesse, la stazione unica appaltante sta procedendo con gli inviti a partecipare alla gara vera e propria. Alla gara saranno invitate le ditte che hanno manifestato volontà di partecipare nella prima fase e che hanno i requisiti necessari per prendervi parte.

L’appalto verrà assegnato con il principio dell’offerta al ribasso più vantaggiosa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl