you reporter

Il gemellaggio

Il Polesine si colora di verdeoro

La delegazione brasiliana ricevuta in Provincia dal presidente Dall’Ara, poi il patto d’amicizia con Corbola.

Il Polesine si colora di verdeoro

Sono sempre più corte le distanze tra il Polesine e il Brasile grazie alle attività di interscambio promosse dall’associazione Delta Polesine-Veneti e polesani nel mondo di Rovigo e le comunità venete dello stato del Rio Grande do Sul.

In questi giorni una delegazione di Galopolis (municipalità di Caxias do Sul) è ospite dell’associazione Delta Polesine per firmare un patto di amicizia con il Comune di Corbola e per conoscere non solo Rovigo e il suo territorio ma anche il Veneto e le principali città della regione.

Ricevuti dal presidente della provincia Ivan Dall’Ara, gli ospiti brasiliani hanno potuto portare il saluto dei tantissimi discendenti veneti e polesani che vivono in uno degli stati più floridi del Brasile e sono stati ricambiati dallo stesso presidente Dall’Ara che, ricevendoli a palazzo Celio, ha voluto ricordare il suo forte legame con lo stato sudamericano dove, tra l’altro, lui stesso è nato.

“Per me è un piacere e un onore accogliere in questo palazzo della Provincia di Rovigo coloro che posso chiamare miei confratelli - ha infatti esordito il presidente Dall’Ara - in quanto anche io sono nato a San Paolo in Brasile dopo che i miei genitori furono emigrati oltreoceano”.

Il progetto prevede che la delegazione brasiliana firmi a Corbola il “Patto di amicizia” già sottoscritto dal sindaco Michele Domeneghetti nell’agosto dell’anno scorso a Caxias do Sul con il sindaco Daniel Guerra.

“Per noi è un grande piacere e un orgoglio essere qui in Veneto e in Italia per questa importante manifestazione che rafforza sempre di più il nostro legame con la terra dei nostri antenati - ha detto il portavoce del sindaco di Caxias, Francisco Guerra - e del quale noi andiamo fieri”.

Il programma che l’associazione Delta Polesine ha predisposto per la delegazione brasiliana prevede visite mirate in Polesine (museo della Giostra di Bergantino, Interporto di Rovigo, museo archeologico di Adria, mercato ortofrutticolo di Lusia, visite ad aziende locali).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl