Cerca

Pallavolo femminile

Fruvit corsara a Reggio Emilia

Altro prezioso successo per le ragazze di Perilli

Altra vittoria fuori casa, altri punti preziosissimi per la Gs Fruvit di coach Perilli.

Le giallonere archiviano con un sonoro 3-0 la pratica Us Arbor Interclays e portano a casa il sesto risultato utile consecutivo e la certezza di aver salvato la stagione con un girone di ritorno invidiabile.

Ora sono undici i punti dalla zona retrocessione e mancano appena due partite alla fine del torneo.

Sabato 27 nell’ultima casalinga Rovigo arriverà il Campagnola che ha battuto il Clai Imola ormai promosso in B1. Fruvit poi termina a Rimini con lo Stella ancora in lotta per la salvezza.

“Un po’ temevo la partita di oggi (sabato sera per chi legge, ndr) -commenta coach Perilli - venivamo da una striscia positiva, ma il fattore campo poteva essere determinante per Reggio che la settimana scorsa ha vinto dal Lugo, invece siamo riuscite a vincere bene. Abbiamo lasciato spazio solo nel terzo set dove siamo partite dietro, ma le ragazze un punto alla volta hanno saputo recuperare bene e nel finale siamo rimaste lucide quando serviva. Nei primi due set abbiamo dominato, attaccando bene e con intelligenza, anche se abbiamo giocato poco al centro in primo tempo, la battuta ha messo in difficoltà Reggio sin da subito e poi abbiamo murato tantissimo” conclude il tecnico.

Bolognesi e compagne hanno imposto sin da subito il loro gioco contro un avversario che forse non aveva motivazioni sufficienti.

Sulla "Voce" di lunedì 15 aprile l'articolo completo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy