you reporter

METEO

A maggio col cappotto. E farà ancora più freddo. Le scuole accendono il termo

Il Comune di Occhiobello ha deciso di dare disposizioni di riattivare gli impianti meteo

vento freddo.jpg

Vento freddo e temperatura in diminuzione

Rimangono accesi i termosifoni negli edifici scolastici del Comune di Occhiobello. Il sindaco ha disposto la riattivazione degli impianti termici di riscaldamento nell’asilo nido, scuole materne, elementari e medie. Fino al 20 maggio, dalle 7.30 alle 10.30 i locali scolastici continueranno a essere riscaldati, come disposto anche per le settimane scorse a causa delle temperature al di sotto della media del periodo.

"Visto il fronte di aria particolarmente fredda - spiega la nota stampa del Comune - che interessa ancora la zona e che perdurerà nei prossimi giorni portando a un sensibile calo delle temperature nei valori massimi e minimi, sarà necessario, quindi, continuare a derogare al regolamento che prevede lo spegnimento dei termosifoni al 15 aprile, in base alla classificazione della zona climatica in cui si trova il Comune".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl