you reporter

Rugby

La città si colora di rossoblù

Bandiere e striscioni sulle finestre della case o tra le vetrine

La città in mischia si colora di rossoblù. La finalissima si avvicina e il capoluogo polesano si sta “addobbando” per l’occasione. Bandiere e striscioni hanno fatto la loro comparsa sulle finestre delle case o tra le vetrine dei negozi, per dire ai Bersaglieri “Forza ragazzi, siamo con voi”. Un po’ per il maltempo, un po’ forse per scaramanzia, quest’anno i colori dei Bersaglieri hanno tardato ad apparire, ma ora che la finale è alle porte la città è in fibrillazione. In molti si sono mobilitati per acquistare il biglietto e andare ad assistere dal vivo a questo match che ormai è un classico del derby italiano, sperando di poter festeggiare lo scudetto, come nella stagione 2015/16. E chi non ci è riuscito sicuramente seguirà la partita da casa o alla Casetta Rossoblù.

Grande entusiasmo anche nelle frazioni. Il gruppo Borsea Cuore Rossoblù non ha organizzato corriere per la trasferta a Calvisano, visto che molti sono negozianti e domani saranno impegnati con il lavoro. Ma il piccolo centro ha voluto comunque essere vicino alla squadra colorandosi di blù e di rosso.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl