Cerca

Elezioni Europee

Il Polesine in mano alla Lega

I risultati definitivi in provincia di Rovigo: il Carroccio al 48,5%, Partito democratico al 18,99%. I Cinque Stelle sotto al 10,23%. Ecco tutti i dati

Marea verde sul Polesine: Lega sopra il 50%

In diretta i risultati delle Europee in Polesine

La Lega si ferma al 48,50% in Polesine. E' una marea verde quella che esce dalle urne elettorali, che hanno appena finito di scrutinare.

I 278 seggi i seggi in cui lo spoglio è già terminato dicono che la Lega conquista 59.497 voti su 127.088 votanti: il 48,50%.

In provincia di Rovigo il Pd è il secondo partito col 18,99%, 23.291 lo hanno votato. Il M5s sfonda il muro del 10% dello 0,23, con 12.549 elettori che hanno messo la crocetta sui grillini. Forza Italia si attesta al 7,31% mentre Fratelli d'Italia conquista il 6,64% dei voti, rispettivamente 8.963 e 8.148 elettori.

Rispetto alle elezioni del 2014, il Pd è più che dimezzato: Renzi lo aveva portato sopra il 40% e furono 51.930 i polesani che lo votarono. La Lega, invece, ha quasi quintuplicato le sue preferenze, passando da 12.137 voti a quasi 60mila. Il Movimento 5 Stelle ha perso per strada metà dei suoi voti, quasi un terzo, invece, i voti per Forza Italia, mentre Fratelli d'Italia ha praticamente raddoppiato la sua percentuale. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy