you reporter

ADRIA

Buche da mezzo metro: la polizia locale chiude la strada

Traffico interdetto lungo l’argine sinistro del Po tra l’intersezione Sp41 del centro abitato di Cavanella Po e l’intersezione con la rampa Cavezzale a Bottrighe

E’ scattata la chiusura al traffico della strada comunale ex Sp 80 lungo l’argine sinistro del Po tra l’intersezione Sp41 del centro abitato di Cavanella Po e l’intersezione con la rampa Cavezzale a Bottrighe. Possono transitare soltanto residenti e frontisti oltre ai bus di linea e mezzi di soccorso: per tutti vale il limite di velocità dei 30 km/h. Il provvedimento, con effetto immediato, è stato firmato dal comandante della polizia locale Pierantonio Moretto.

La decisione si è resa necessaria a seguito delle precarie condizioni del manto stradale, reso ancor più degradato dai recenti nubifragi che hanno “tappezzato” di buche il tratto stradale arginale tra Bottrighe e Cavanella Po. Alcune buche arrivano anche a mezzo metro di larghezza e una decina di centimetri di profondità. Evidente la pericolosità per la viabilità, inoltre negli ultimi tempi molti mezzi sono rimasti danneggiati. E sui social da settimane piovano critiche aspre all’indirizzo di Palazzo Tassoni che tardava a intervenire.

“Abbiamo individuato le risorse per i lavori di asfaltatura del tratto stradale in questione – assicura il sindaco Omar Barbierato con una nota stampa diffusa in serata - I tecnici comunali, sono già al lavoro per velocizzare i tempi tecnici necessari per l’avvio lavori. L’opera di asfaltatura sarà monitorata da tecnici e studiata per limitare i disagi alla cittadinanza”. Dunque, al momento la strada è chiusa in attesa che venga rifatto l’asfalto: certamente non è un bel biglietto da visita per l’avvio della stagione turistica. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl