you reporter

Tragedia sfiorata

Stava per affogare in piscina, bimba salvata e rianimata

Una bimba di 5 anni salvata da alcuni ragazzi che l'avevano vista annaspare nella piscina

Incidente in Romea,  interviene l'elisoccorso

Una bambina di Bussolengo, in provincia di Verona, nel primo pomeriggio di domenica, è finita nella piscina di un agriturismo in provincia di Mantova rischiando di affogare: salvata da alcuni ragazzi che l'hanno vista annaspare in acqua e da un operaio di Como che le ha praticato il massaggio cardiaco mentre arrivava l'elisoccorso. Lo scrive L'Arena.

La piccola è stata trasportata all'ospedale di Borgo Trento e adesso è fuori pericolo. Domenica, appena dopo le 15, nell’agriturismo Cascina Boschi di Volta Mantovana, la bambina era vicina al bordo della piscina con la mamma e la sorellina nel passeggino, appena dopo il pranzo. La donna ha sentito piangere la piccola nel passeggino e mentre la stava raggiungendo, ha visto l'altra figlia, di 5 anni, in acqua che sprofondava. Alcuni ragazzi, vista la scena, si sono gettati nella piscina e l'hanno recuperata, uno di loro le ha praticato il massaggio cardiaco. Quindi l'arrivo dell'automedica e dell'elisoccorso: i medici, una volta all'ospedale di Borgo Trento, l'hanno dichiarata fuori pericolo, pur non sciogliendo la prognosi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl