Cerca

ADRIA

La nuova truffa: ti sgonfiano la gomma e ti derubano

Colpo sventato in piazzale Rovigno, grazie al passaggio di una Volante

Tenta di togliersi la vita, salvato dagli agenti

Per fortuna, in zona stava passando una Volante del commissariato

Un furto con raggiro che in Polesine non si vedeva da qualche tempo. Non che fosse mancato a qualcuno, ma, purtroppo, è tornato a manifestarsi. Per fortuna non andato a buon fine, dal momento che, proprio in quel momento, in piazzale Rovigno, ad Adria, dove tutto stava per accadere, è passata una Volante del commissariato cittadino. Una presenza che ha indotto i malviventi ad abbandonare ogni progetto e a dileguarsi.

La tecnica utilizzata è quella della foratura della gomma. I ladri, cioè, prendono di mira una vettura, bucando la gomma. Attendono che il proprietario dell'auto torni, si avveda del problema e lo avvicinano, offrendo aiuto. In questi casi, l'idea dei malfattori è che, tra confusione, creata anche da loro, e agitazione provocata dal disguido, risulti facile introdursi nell'abitacolo e rubare, mentre il proprietario pensa alla gomma, portafogli, telefonino altro.

In questi casi, è bene tenere a mente una serie di consigli che possono rivelarsi sufficienti a frustrare i piani dei ladri. In primo luogo, non andare in confusione. Se si sa cambiare una gomma da soli, non serve l'aiuto di altre persone. Se non lo si sa fare, meglio chiamare il soccorso stradale o qualcuno di fidato. In ogni caso, prima di procedere al cambio, chiudere a chiave l'auto, tenendo le chiavi in tasca.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy