you reporter

rugby rovigo

Renzo Bullo è il nuovo presidente dalla Monti

E' stato presidente della Rugby Rovigo Delta. Succede ad Attilio Roversi

Renzo Bullo è il nuovo presidente dalla Monti

Rinnovo dei vertici societari in casa Monti. L’assemblea ordinaria, in programma venerdì sera 12 luglio, ha indicato quale nuovo presidente Renzo Bullo: succede ad Attilio Roversi e sarà affiancato da due vice, Damiano Libralon e Andrea Rossetto.

Il consesso, al quale hanno preso parte Attilio Roversi, Paolo Reale, Fabrizio Ruzzante, Damiano Libralon, Andrea Rossetto e Francesco Zambelli (i soci Luigi Costato, Renzo Bullo e Matteo Suriani hanno dato delega di rappresentanza ai soci Paolo Reale, Damiano Libralon e Attilio Roversi) ha stabilito anche che il numero dei componenti del consiglio sia di 5 effettivi: ne faranno parte Renzo Bullo, Damiano Libralon, Andrea Rossetto, Paolo Reale e Fabrizio Ruzzante.
I

l bilancio dell’attività 2017/2019 è importante: dall’under 6 alla 16 gli atleti tesserati - a cui la società fornisce kit da gioco, trasferte in pullman, medici, fisioterapisti e iscrizione ai tornei a fronte di una quota mensile di 35 euro - hanno toccato quota 160; vero fiore all’occhiello, la palestra attrezzata di 220 metri quadrati è operativa da febbraio scorso dopo esser stata ristrutturata dalla stessa Monti con spese proprie (più un piccolo contributo del Comune) in tre mesi grazie al contributo sul campo di staff e ragazzi di under 16 e 18; nel mese di maggio è stato siglato invece un importante accordo con il Rugby Monselice per le under 14 e 16: tutti i ragazzi (complessivamente 130) saranno  tesserati Monti. 

E ancora: 16 partecipazioni a raggruppamenti rugby di base nel Triveneto, 32 atleti in forza all’under 14 che svolto con regolarità le tre fasi del campionato nel Triveneto con buona crescita tecnico-atletica, 34 atleti in forza all’under 16 che ha partecipato al campionato di categoria girone Élite chiudendo al sesto posto. Monti Rugby Rovigo Junior ha inoltre gestito, pur nelle difficoltà, anche l’under 18 della Rugby Rovigo Delta che si è classificata al quarto posto del girone Élite e la squadra Cadetta che milita invece nel girone Promozione di C1. 


Ma non è tutto: un medico è sempre presente agli allenamenti delle varie under, uno specialista ortopedico è allo stadio ogni martedì per visitare i ragazzi infortunati e un fisio è a disposizione tre volte la settimana. Un lavoro certosino, quello della società, che parte dai primi passi e segue gli atleti nel loro sviluppo (dall’under 14 inizia anche il lavoro in palestra che poi nella “18” vede il completamento del percorso con ben 5 sedute settimanali miste campo-palestra): in 11, in questo biennio, hanno coronato il sogno di approdare in prima squadra diventando “Bersaglieri”. 

Lunedì sera 15 luglio, con appuntamento alle ore 19, primo CdA in viale Alfieri con all’ordine del giorno: ingresso nuovi soci, definizione staff societario e programmazione stagione sportiva 2019/2020.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl