you reporter

ADRIA

Derubata mentre assiste il proprio caro in ospedale

Un bruttissimo gesto, fatta sparire la bici dal posteggio del nosocomio

Furto fuori dal palazzetto dello sport, sparita una bici

Un altro furto di bici in città

ADRIA – Un furto è sempre un furto, ma alcuni sono più fastidiosi di altri. Come il caso di quella persona che sabato pomeriggio per alcune ore ha assistito un proprio caro in ospedale. Poi quando è uscita non ha più trovato la bicicletta parcheggiata nei rastrelliera all’interno del parcheggio, a ridosso dell’ingresso al pronto soccorso.

Un gesto particolarmente antipatico. La persona interessata ha fatto un giro per la città per vedere se è stata abbandonata da qualche parte, ma la ricerca è risultata vana. Visto che la bicicletta è sparita mentre imperversava il temporale, non resta da sperare che qualcuno l’abbia presa per necessità, allora ha tutto il tempo per riportarla al proprio posto, magari con un biglietto di grazie. Così un atto di vandalismo potrebbe concludersi con un sorriso.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl