you reporter

opposizione

"La giunta di professori ha partorito un temino"

Duro il capogruppo della Lega Michele Aretusini sulle linee programmatiche del sindaco

"Votate Gambardella: è il rinnovamento, i giovani stanno con lei"

“Niente sulle tasse, nulla per il commercio, tra gli sport considerato solo il rugby, niente sull’occupazione e una idea di sicurezza che fa sorridere”, duro il consigliere della Lega, Michele Aretusini che interviene dopo la lettura, da parte del primo cittadino, delle linee programmatiche dell’amministrazione di centrosinistra.

“Da parte del sindaco e della giunta mi aspetto particolare attenzione a questi dati allarmanti, Rovigo capoluogo di provincia deve tornare attrattiva per i giovani e dare sostegno alla famiglia con il doppio delle energie messe in campo da qualsiasi altro capoluogo. Questo non l’ho trovato nelle sue linee programmatiche, sindaco, quando invece dovrebbe essere l’argomento predominante e la madre di tutte le battaglie. Trovo poca attenzione, insomma, nel vostro documento, per quella che è, a nostro avviso, la priorità assoluta - continua Aretusini - Anche sul lavoro non ho percepito, leggendo il documento, sufficiente impegno e volontà nel cercare di attrarre nuovi investimenti. Pensiamo al tema della logistica. Nella bassa padovana stanno spuntando come funghi capannoni per lo smistamento delle merci. Rovigo grazie alla sua posizione dovrebbe avere l’ambizione di diventare punto di riferimento per il trasporto delle merci. Non trovo nulla di tutto questo, nel vostro documento. Altro punto completamente assente nella sua, vostra, visione di città, è il riassetto della fiscalità che deve essere abbassata per tutti, ma in particolare per le attività commerciali e per incentivare l’insediamento di nuove imprese che diano occupazione. Come si fa a presentarsi alla città senza prendere posizione su questo? Come si può pensare di non schierarsi subito apertamente, di fornire indicazioni chiare per i tanti commercianti in difficoltà, di non mettersi subito al lavoro per dare nuove speranze a chi ogni giorno lavora per tenere il centro vivo, a fronte del rischio di desertificazione? Non vorremmo che, come sul tema del cinema in centro, ai sogni della campagna elettorale sia destinato a seguire un brusco, traumatico risveglio. Intanto, prendiamo atto dell’innegabile, signor sindaco: sul tema della fiscalità, le linee programmatiche latitano. O latitano le idee?”.

“E ancora, per quanto riguarda le cooperative di comunità, alle cooperative di quartiere e di frazione che proponete. Non posso che prenderne atto: sul welfare, nelle vostre linee programmatiche, o non troviamo nulla o ciò che troviamo dà i brividi. Correggetemi, vi prego, ditemi che sbaglio, perché mi pare di capire che abbiate intenzione di dotare questi nuovi organismi di budget propri, di tesoretti da investire, di soldi da spendere, insomma, in non meglio specificate consulenze. Consulenze a chi? Agli amici? Agli amici degli amici? Su che basi, con che criterio, ma soprattutto, perché? Non siete l’amministrazione dei “tecnici”, ognuno competente nelle sue materie? Non abbiamo un assessore esperto nel tema dei servizi sociali? Non abbiamo dirigenti e personale capace in Comune? Alle consulte avevamo pensato anche noi. Gratuite, senza budget, senza tesoretti, senza zone grigie che mi pare voi invece vi siate affrettati a introdurre. La nostra idea era molto più semplice: se e quando ci sarà necessità di “consulenze”, si passerà dal consiglio comunale, con tutte le sue garanzie, le sue procedure, la sua legalità. Infine, per quanto riguarda lo sport è certo che Rovigo è una città in mischia e quindi il rugby sia lo sport più seguito. Ma esistono decine di associazioni, vitali, pulsanti, nelle quali i rodigini investono il proprio tempo libero e la propria passione. Insomma, sindaco e assessori, continuo ad augurarvi il meglio, ma intanto non posso che prenderne atto: l’amministrazione dei professori, degli esperti, dei tecnici, ha partorito un inconsistente e inconcludente temino”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl