you reporter

ADRIA

"Per lui essere medico è una missione. Da 40 anni"

I pazienti si preparano al pensionamento del "loro" dottor Roberto Dalla Villa. Con una bellissima festa

Domani medici in sciopero garantite le emergenze

A fine luglio il dottor Dalla Villa andrà in pensione

"Essere medico di famiglia non è un lavoro qualsiasi, ma nel caso del dottor Roberto Dalla Villa, è stata una vera missione per oltre 40 anni". E' questa la premessa che sta a monte dell'affetto, della stima, dell'ammirazione che tanti adriesi nutrono per un medico che, dopo decenni di onorato e appassionato servizio, si appresta ad andare in pensione. Tutti coloro che, nel corso della sua attività professionale, lo hanno conosciuto, si stanno organizzando per organizzargli una festa di pensionamento.

"A fine luglio lascerà l’ambulatorio del nostro paese - spiegano i residenti di Bottrighe, l'ultima delle località nelle quali ha esercitato - e credo che tutti i suoi pazienti siano molto dispiaciuti di perdere oltre che un dottore anche un amico sempre attento e disponibile che mai ha lasciato niente al caso".

"Come nostro medico e compaesano la nostra Associazione della Biblioteca di Babele ha organizzato un momento di saluto e ringraziamento con consegna di una targa ricordo previsto per sabato 28 settembre alle ore 18. Fin da ora estendiamo l’invito a tutti i nostri compaesani e non, visto che il dottor Dalla Villa ha fatto servizio anche nelle frazioni di Mazzorno Sn e Cavanella Po".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl