you reporter

CARABINIERI

Anziane derubate per strada in pieno giorno: caccia allo scippatore

Due episodi a danno di due pensionate. Le forze dell'ordine chiedono la collaborazione della cittadinanza

scippo.jpg

Malviventi a bordo di una punto bianca con i vetri oscurati stanno seminando il panico a Stanghella. Già due gli episodi di borseggio a danno di altrettante anziane donne incappate nei borseggiatori una la sera e una in pieno giorno. Nel primo caso, i carabinieri sono intervenuti in via Marchesini dopo la segnalazione di una donna di 78, pensionata, che mentre camminava sul marciapiede sarebbe stata avvicinata da uno sconosciuto che con destrezza le avrebbe sottratto la borsa che portava nella sulla mano destra che conteneva circa 50 euro, bancomat e documento di identità. Il malvivente, secondo il racconto della donna, si sarebbe poi dileguato a piedi con la refurtiva per salire poi su una autovettura, verosimilmente una grande punto bianca. Erano all’incirca le 22.30.

Nel secondo episodio, invece, sempre a Stanghella, ieri mattina intorno alle 9.30, i militari della stazione dei carabinieri di Carmignano Sant’Urbano sono intervenuti vicino al cimitero, dove poco prima una donna di 71 anni, residente a Stanghella, vedova, pensionata, mentre si trovava a bordo della bicicletta sarebbe stata affiancata da una fiat grande punto di colore bianco il cui passeggero travisato con passamontagna sporgendosi dal finestrino avrebbe preleto la borsa appoggiata sopra il cestino anteriore del velocipede, contenente sei euro, un telefono cellulare e documenti personali.

 I carabinieri chiedono la partecipazione della cittadinanza invitando a segnalare la presenza di una grande punto bianca con i vetri oscurati, senza intervenire.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl