you reporter

Viabilità

Buca par 3 in via Badaloni

La geniale segnalazione di un cittadino di una buca: un cartello con riferimento al golf

Buca par 3 in via Badaloni

“Che cos’è il genio? E’ fantasia, intuizione, decisione e velocità d’esecuzione” disse il buon Perozzi nell’immortale saga di Mario Monicelli, “Amici miei”. Tra una zingarata e uno scherzo, i quattro amici toscani, in una Firenze a cavallo tra gli anni Settanta e gli Ottanta, facevano il pieno di risate, spesso anche amare. Geniale è chi ha indicato la buca che si è creata lungo via Badaloni, verso la fine, in direzione della rotonda, all’altezza dei parcheggi: un bel paletto infilato dentro e un pezzo di cartone con la scritta: “Par tre buca n 8”. Come fosse una delle buche di un campo da golf, con tanto di indicazione del numero massimo di colpi per completarla.

Divertente modo per segnalare la grave situazione in cui versano le case del capoluogo (di tutto il Polesine se ci si vuol allargare nel solo nostro territorio) al quale la giunta del neoeletto sindaco Edoardo Gaffeo, però, sta cercando di porre rimedio. Compatibilmente ai fondi in cassa, infatti, sono iniziate diverse asfaltature in centro. E’ quello che i cittadini stanno aspettando da tempo, un intervento che di solito le amministrazioni comunali relegano all’ultimo anno, se non ai mesi finali, del proprio mandato.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl