you reporter

Loreo

Tornova, la festa è senza zanzare

Stand gastronomico, gonfiabili, bancarelle ed espositori. In tutta l’area, bonifica anti-insetti

Tornova, la festa è senza zanzare

Sta per iniziare la sesta edizione di “Serate in corte”, a Tornova. L’inaugurazione della kermesse, organizzata dalla Pro loco, è fissata per venerdì prossimo, 23 agosto, in corte Vianelli. La kermesse durerà per tre serate, all’insegna della musica e del divertimento, in cui sarà sempre presente - dalle 19 - lo stand gastronomico al coperto, gonfiabili per i bambini e bancarelle ed espositori. Si danzerà su pista da ballo in acciaio.

Venerdì 23 ad animare la serata ci pensa l’orchestra Laura e i Sole Luna, con un’esibizione di zumba a cura delle Twix. Sabato 24, nel pomeriggio, la quarta edizione della prova di abilità del boscaiolo, con iscrizione gratuita a partire dalle 16 ed esposizione di barbecue “Monolith” con dimostrazione di cottura e assaggi a cura di 100% Service. Dalle 21 la serata sarà animata dall’orchestra Rita Gessi. Domenica 25 alle 18, la messa celebrata alla chiesetta di corte Vianelli. E alle 21 si danza con l’orchestra Andrea e i Souvenir. La novità di quest’anno è l’area “zanzare free”: il luogo dell’evento verrà infatti trattata con dispositivo scaccia-zanzare, mosche cimici e pappataci da 100% Service.

Alla conferenza di presentazione della kermesse, sabato, il sindaco Moreno Gasparini ha evidenziato l’importanza di valorizzare le feste delle zone periferiche di Loreo “in quanto permettono di rispolverare la nostra cultura e le nostre origini legate alla vita contadina: le tradizionali feste nelle corti, che avvenivano alla fine del periodo estivo, come occasione di condivisione, amicizia e convivialità tra i paesani”. Anche il presidente della Pro loco Diego Siviero ha rimarcato l’importanza di queste feste tradizionali come occasione per dar lustro al territorio; quindi ha ringraziato Giovanni Civiero, da sempre promotore e aiuto attivo nella realizzazione delle “Serate in corte” e tutti i volontari che si adoperano instancabilmente per la riuscita degli eventi. Un altro ringraziamento particolare è andato al conte Gian Galeazzo Vianelli per la disponibilità ad ospitare la festa all’interno della sua proprietà.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl