you reporter

Polizia stradale

Ubriaco alla guida chiama il padre a prenderlo, alticcio pure lui: ritirate le patenti

La Polizia stradale non poteva credere ai suoi occhi: a portare a casa entrambi la madre, unica sobria della famiglia

101701

La Polizia stradale lo trova positivo all'alcoltest, il giovane chiama il padre a prenderlo ma quest'ultimo arriva ubriaco: a portarli a casa la madre, unica sobria della famiglia. Lo scrive L'Arena. Il fatto è successo martedì scorso sulla Provinciale 11, in provincia di Verona, dove la Stradale aveva attivato un posto di blocco per il servizio di contrasto alla guida in stato di ebbrezza. Fermato un 36enne di Verona che è stato trovato positivo all'alcol dopo il test con l'etilometro.

Per poter far ritorno a casa con la propria Golf, l'uomo ha chiamato i genitori che sono arrivati poco dopo: alla guida dell'auto c'era però il padre che, pur sapendo di essere atteso dalla polizia stradale, si è presentato ubriaco davanti agli agenti. Sottoposto anch'egli al test è infatti risultato con un livello di alcol nel sangue quasi superiore al doppio del consentito. Gli agenti hanno quindi dovuto ritirare la patente a padre e figlio che sono stati affidati alla madre, unica sobria della famiglia in quel momento.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl