Cerca

Granzette

“Incuria e insetti è protesta”

“In via Adige scarsa illuminazione, erba alta. Dopo le promesse ignorate le aspettative”

“Incuria e insetti è protesta”

Erba alta, insetti e poca illuminazione, la protesta dei residenti di via Adige. Michele Aretusini attacca la giunta comunale e il sindaco Edoardo Gaffeo per quelle che lui definisce “mancate risposte alle richieste dei cittadini di via Adige”.

Il capogruppo della Lega in consiglio comunale punta ancora l’indice sulle condizioni della strada principale della frazione di Granzette. “Ancora proteste - dice Aretusini - dai residenti di Granzette di via Adige. Scrivono a sindaco e assessore senza ricevere risposte, sono arrabbiati e hanno ragione”.

Aretusini, quindi, si fa portavoce delle proteste delle famiglie di via Adige, nella frazione di Granzette, “che vivono al buio e vicino ad una grande superficie di erba incolta che cresce senza alcuna manutenzione. Una situazione di degrado che sta mettendo in pericolo la salute dei loro bambini che si trovano a giocare in un’area covo di insetti e animali. Dal sopralluogo fatto dall’assessore ai lavori pubblici Favaretto lo scorso 16 luglio sembrava che lo sfalcio fosse questione di pochi giorni, invece siamo al 20 agosto (ieri, ndr.) e nulla è stato fatto, i residenti si sentono abbandonati e nessuno sta rispondendo ai loro solleciti di intervento indirizzati a sindaco, assessore e dirigenti”.

E conclude: “Capisco le lungaggini burocratiche dovute al fatto che la bonifica è da fare su aree private, ma l’amministrazione, la sinistra che oggi governa la città, si degni di rispondere ai cittadini”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy