Cerca

BADIA POLESINE

Entro fine anno superambulatorio nell'ex ospedale

L'Ulss sta ultimando i lavori di sistemazione della struttura, intanto l'amministrazione ha incontrato tutti i medici di base che vi troveranno sistemazione

Studio medico fatiscente, pazienti con i cappotti

Carenza di medici in ospedale a Rovigo

Si chiama medicina di gruppo, ma, nell'immaginario Comune, colpisce molto di più l'idea di un superambulatorio, come, in effetti, è: ossia uno spazio che raccoglie tutti i medici di base della città, consentendo loro di condividere personale amministrativo, servizi logistici e dotazioni molto migliori di quelle che potrebbero essere garantite a ogni singolo professionista, se restasse solo. L'idea di aprire una struttura di questo tipo a Badia Polesine era stata paventata a inizio primavere (LEGGI ARTICOLO) e ora arriva la conferma di come nel progetto credano molto tanto l'Ulss 5, l'azienda sanitaria del Polesine, quando l'amministrazione comunale di Badia Polesine.

La sede dovrebbe essere l'ex ospedale cittadino, di riviera Miani. Qui, è in fase di ultimazione il progetto relativo agli interventi strutturali e impiantistici che saranno necessari e dei quali si farà carico l'Ulss, mentre il Comune ha incontrato i vari medici, che dovrebbero trasferirsi qui. Le stime parlano di una realizzazione del progetto entro la fine dell'anno.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy