you reporter

TRAGEDIA DELLA STRADA

Muore a 25 anni nello schianto in Transpolesana

Giacciano e Legnago sotto shock per la morte del giovane Andrea Fiumara

Muore a 25 anni nello schianto in Transpolesana

Andrea Fiumana, 25 anni, di Giacciano, domiciliato a Legnago

L'incidente era avvenuto verso le tre della notte tra il 14 e il 15 settembre scorso, in Transpolesana, all'altezza dell'uscita di Ca' Degli Oppi, nel territorio comunale di Oppeano, in provincia di Verona. La Fiat Punto sulla quale viaggiavano Andrea Fiumara, 25 anni, residente a Giacciano con Baruchella ma domiciliato a Legnago, e una amica, si è schiantata, per cause in corso di accertamento, contro il guard rail. Le condizioni del giovane erano immediatamente apparse gravissime.

Sul posto erano immediatamente accorsi i vigili del fuoco che, assieme al personale del 118, hanno estratto i due feriti dalle lamiere. Il giovane era finito in terapia intensiva, in condizioni apparse immediatamente gravissime. Dopo cinque giorni di lotta, si è spento.

Andrea lascia il padre Domenico, la madre Monica Turatti e la sorella. Nato e cresciuto a Legnago, dove il padre si era trasferito, aveva preso la residenza a Giacciano con Baruchella nell'agosto del 2017, dopo avere acquistato una abitazione nella frazione di Zelo. Qui, poi, si era trasferita la sorella, ma comunque Andrea aveva avuto modo di farsi conoscere e apprezzare in paese, per la sua gentilezza e per il suo carattere.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl