you reporter

SALONE DEL GRANO

Alla ricerca del futuro del Polesine

Un successo la prima giornata del Festival della solidarietà

28/09/2019 - 18:37

Un Salone del Grano gremito ha accolto l'inaugurazione della “Festa della Solidarietà” che ha preso il via questa mattina, e proseguirà questa domenica, nel bellissimo e suggestivo salone della Camera di Commercio. La giornata di apertura è stata affidata al convegno intitolato “Il Polesine: terra tra i due fiumi. Quale futuro?” che ha visto la presenza in platea del sindaco, Edoardo Gaffeo, del presidente del consiglio comunale, Nadia Romeo, e dal presidente della Provincia, Ivan Dall'Ara. I relatori invece rispondevano al nome di Elena Francesca Buson, presidente Ada Padova-Rovigo, Pierpaolo Bombardieri, segretario generale aggiunto Uil nazionale, Gerardo Colamarco, segretario generale Uil Veneto, Emanuele Ronzoni, segretario nazionale Uilp, Gian Michele Gambato, vice presidente Confindustria Venezia-Rovigo e Fabio Osti, segretario provinciale della Uil.

Ad aprire il convegno è stato mostrato un video per ricordare uno dei momenti più catastrofici vissuti dal nostro territorio vale a dire l'alluvione del novembre del 1951; foto, testimonianze e video dell'epoca per far tornare a mente come sia vivo il ricordo di quell'avvenimento, dal quale i polesani hanno messo tutte le loro forze per rialzarsi. Successivamente ha preso la parole il primo cittadino Edoardo Gaffeo che ha affermato: “Quest'iniziativa si inserisce perfettamente all'interno di un fine settimana importante per la nostra città. Abbiamo inaugurato la mostra 'Giapponismo-Venti d'Oriente nell'arte europea' a Palazzo Roverella che avrà un forte richiamo su scala nazionale e internazionale, oltre alla 'Fashion Week' e al 'Festival delle idee, arte e cultura' che si tiene alla Fabbrica dello Zucchero'. Tutti segnali di una città viva e in fermento. Detto questo abbiamo rivissuto quei momenti drammatici di 70 anni fa ai quali il territorio ha risposto sapendo costruire una sicurezza a livello idraulico, in questo momento, invidiabile. Ma non basta, sappiamo benissimo quali sono i rischi del nostro Polesine e quali siano i problemi climatici ai quali tutti stiamo andiamo incontro. Non abbiamo tempo e dobbiamo iniziare a rimboccarci le maniche con una progettualità rivolta verso il futuro”.

A seguire Elena Francesca Buson, presidente Ada Padova-Rovigo, ha sottolineato la voglia e i punti che possono dare uno sviluppo economico-sociale al territorio: “Dobbiamo mettere da parte i campanilismi e sollecitare la fusione dei Comuni, passando dai 50 ai 25 che sarebbero più che sufficienti e porterebbe diversi vantaggi. E' inoltre indispensabile investire e tutelare le nostre eccellenze come il distretto della giostra, il settore ittico così come il nostro Delta del Po a livello turistico”. La giornata poi è proseguita con gli interventi dei vari relatori presenti fino alle 13 quando il convegno ha chiuso i battenti. Nella giornata di oggi alle 10, nella Sala della Gran Guardia, ci sarà la presentazione del libro “La Recycle art” alla quale seguirà la visita della città. Alle 19 poi ci sarà la chiusura della mostra ”Artisti esploratori veneziani”, sempre in Gran Guardia.  

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl