you reporter

Carabinieri

Coppia di nomadi minaccia maestre e alunni

I genitori di un bimbo di origine sinti fanno irruzione in classe minacciando maestre e alunni di aver strattonato il figlio: denunciati

Due nomadi originari di Schio denunciati dai Carabinieri per aver minacciato le maestre e gli alunni di una scuola. E' successo in provincia di Padova, la coppia di sinti, lui di 40 anni e lei di 25, hanno fatto irruzione nell'aula accusando le maestre e gli alunni di aver strattonato il loro figlio. Lo scrive Il Mattino di Padova.

Momenti di panico nell'istituto scolastico padovano, nel quale sono intervenuti anche i Carabinieri per riportare l'ordine, denunciando la coppia di nomadi. Erano le 11 di martedì scorso quando i due sono entrati in una scuola elementare dell'alta padovana prendendosela con i bambini e le maestre. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl