Cerca

ROVIGO

Da domani si coprono le buche

Cantieri in arrivo: da via dei Mille, a via Giotto, da via Curtatone a via Savonarola

Da domani si coprono le buche

Basta buche

Cantieri in arrivo, da via dei Mille, a via Giotto, da via Curtatone a via Savonarola

Finalmente si chiudono le buche nelle frazioni. Strade più sicure grazie all’ennesima “passata” di asfalto sulle strade avviata dalla giunta Gaffeo sul territorio comunale.

Domani prenderanno il via i lavori di asfaltatura nelle seguenti vie: tratto di via Savonarola, tratti di via Giotto, tratto di via Dei Mille (per la gioia dei residenti di Sarzano e Mardimago che chiedono con sempre maggiore insistenza l’attenzione dell’amministrazione dopo anni di abbandono), tratto di via Lungo Canalbianco Sinistro, tratto di via Curtatone. Un intervento col quale l’amministrazione comunale intende sistemare le strade di varie frazioni e località della periferia, ma non solo.

In una prima fase saranno chiuse le buche pericolose, quindi verranno sistemati interi tratti di strada. La durata prevista per l’intervento è di 120 giorni.

“Con quest’opera si andranno a chiudere buche pericolose presenti nel territorio comunale e a sistemare tratti stradali in condizione di degrado. L’obiettivo è migliorare la viabilità e la sicurezza veicolare”, si legge nella nota diffusa dall’amministrazione comunale. La ditta che eseguirà i lavori è la I.C.S. di Limena (Padova).

Che si tratti di lavori già impostati nel passato o di nuovi stanziamenti alla gente poco importa. E’ innegabile il fatto che, finalmente, si possano rivedere ditte, asfalto e lavori per le strade. Il tema che ha tenuto banco per tutta la campagna elettorale, a causa di condizioni a dir poco disastrose di molte strade di Rovigo, dalla città alle frazioni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy