you reporter

consiglio comunale

"Ci entrano le auto in casa". Bertacin chiede ciclabile e segnali

L'interrogazione del consigliere del Pd, Riccardo Bertacin sulla situazione di via Martiri di Belfiore

"Ci entrano le auto in casa". Bertacin chiede ciclible e segnali

"Alcuni residenti di via Martiri di Belfiore si sono lamentati della velocità con cui alcuni automobilisti affrontano quella strada soprattutto in prossimità dell'incrocio con via Tazzoli tanto da ritrovarsi saltuariamente delle vetture nei loro orti o addirittura in casa", comincia così l'interrogazione del consigliere comunale del Pd, Riccardo Bertacin sui problemi di via Martiri di Belfiore teatro di innumerevoli incidenti.

"Per i residenti della zona è inoltre diventato pericoloso camminare e spostarsi in bicicletta dato che non hanno un collegamento diretto con nessuna ciclabile (anche se hanno solamente l'adigetto da superare). Consapevole dell'impossibilità di installare infrastrutture volte al rallentamento della velocità (anche se solamente 500metri prima venendo la S.Sisto ce n è uno proprio in prossimità dell'abitazione di un ex assessore di questo comune) chiedo all assessore Favaretto: se è possibile installare in prossimità di quell'incrocio dei segnali verticali (quelli di curve pericolose) con dei led lampeggianti (in modo tale che saltino all'occhio e siano visibili anche con la nebbia) con un cartello con scritto "rallentare"; e di prendere in considerazione la possibilità di costruire un piccolo collegamento per quella zona con la ciclabile che collega San Sisto a Rovigo in modo tale da mettere almeno in sicurezza i ciclisti e i pedoni". 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl