you reporter

Il caso

Prete manda una foto hot nella chat della dottrina

Il vescovo ha sospeso il parroco che ha spedito su un gruppo whatsapp di catechismo una foto porno

Prete manda una foto hot nella chat della dottrina

23/10/2019 - 10:21

Era stato inserito nella chat di Whatsapp delle catechiste, in vista delle cresime. C'erano all'interno anche tutti i genitori. Ma don Graziano Rizzo, 73enne prete della parrocchia di Cave, in quella chat ha spedito una foto con un pene in primo piano e dei santini sullo sfondo. Lo scrive Il Mattino di Padova. Un errore, evidentemente, al quale il collaboratore pastorale ha cercato di rimediare parlando di hackeraggio e dicendosi pronto a denunciare tutto alla Polizia postale. Ma i genitori, dopo l'indignazione, hanno voluto andare a fondo e, una volta informato il vescovo di Padova, Claudio Cipolla, è arrivata la sospensione del parroco con un provvedimento d'urgenza. Gli interrogativi sono ancora molti e riguardano l’origine della foto, il soggetto ritratto, quello che doveva essere il destinatario. Tutte risposte che dovrà dare don Graziano, rinchiuso da lunedì nella casa del clero di via San Girolamo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl