you reporter

CARABINIERI

Nel capannone abbandonato custodiva ciclomotori rubati

Denunciato a piede libero per ricettazione un 31enne di Badia Polesine

carabinieri controlli5.JPG

I carabinieri della stazione di Badia Polesine, a conclusione di una attività d'indagine, hanno denunciato a piede libero per ricettazione un 31enne del luogo, con precedenti specifici. I carabinieri, nel corso di un controllo ad un capannone abbandonato, nei pressi del centro cittadino, e posto nelle adiacenze dell'abitazione del giovane, avrebbero rinvenuto un ciclomotore ktm 125, rubato da un 60enne di Masi (Pd) lo scorso mese di agosto, ed un ciclomotore Malaguti rubato lo scorso mese di luglio ad un 27enne di Rovigo.

A riprova che il capannone fosse utilizzato dal giovane, i militari avrebbero rinvenuto un cavo che collegava l'abitazione dell'uomo al capannone, il tutto per sfruttare l'energia elettrica. I mezzi venivano posti sotto sequestro in attesa di essere restituiti ai legittimi proprietari. L'uomo dovrà rispondere di ricettazione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl