you reporter

L'episodio

Trova la moglie con l’idraulico gli punta un'arma

L’idraulico lo aveva denunciato e i carabinieri avevano ricostruito la scena grazie alle telecamere di sorveglianza

Trova la moglie con l’idraulico gli punta un'arma

Un 52enne vicentino, di Valdagno, è finito a processo dopo una vicenda a dir poco incredibile.

Pensando che la moglie, di 49 anni, avesse l’amante e si era nascosto nel vano caldaia della loro villa ad aspettare la coppia clandestina.

Quando lei era arrivata con l’idraulico aveva atteso che fossero in camera e quindi aveva fatto irruzione, puntando una pistola alla testa del terzo incomodo, costretto a uscire di casa in mutande, in inverno.

L’idraulico lo aveva denunciato e i carabinieri avevano ricostruito la scena grazie alle telecamere di sorveglianza della grande villa con piscina.

Il valdagnese, che poi si era separato, ha svolto lavori di pubblica utilità per espiare la pena.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl