you reporter

Veneto

Il vigile spara per impedire lo scippo

Inseguimento e sparatoria davanti alla stazione ferroviaria

Il vigile spara per impedire lo scippo

Pomeriggio con inseguimento e sparatoria. Il vigile-vicesindaco spara per impedire lo scippo ai danni di un'anziana. E' avvenuto martedì alla stazione ferroviaria di Monselice

Tutto è avvenuto martedì attorno alle 18 quando un agente della polizia locale, in servizio di pattuglia con un collega, ha sparato in aria alcuni colpi di pistola per fermare un tentativo di scippo ai danni di un'anziana. L'azione è cominciata nel piazzale antistante la stazione con un inseguimento da parte degli agenti, proseguito fino all'ingresso della stazione dove il bandito in fuga si sarebbe infilato.

A sparare in aria è stato Orfeo Dargenio, vigile a Monselice e sindaco di Solesino. Non risultano feriti e il bandito, fuggito a piedi, è attualmente braccato. Transennata l'intera area, con la presenza in massa della polizia municipale e dei carabinieri della compagnia di Abano e del comandante della stazione di Monselice. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl