you reporter

Palazzo Tassoni

Aldo, la città ti è riconoscente: sei l'anima di Adria

Consegnata la benemerenza a Rondina per il suo impegno politico e culturale.

Momento solenne questa sera nell’aula consiliare del municipio per la consegna della benemerenza “Adria riconoscente” ad Aldo Rondina. Questa la motivazione letta dal sindaco Omar Barbierato: “Per aver contribuito alla crescita della città dal punto di vista sociale e culturale con impegno, costanza e dedizione in ambito professionale, istituzionale e politico, testimoniati dalle prestigiose onorificenze ricevute”.

Inoltre “per aver contribuito a far conoscere e apprezzare la storia e la cultura adriesi con la sua ampia produzione letteraria, frutto di passione non comune e di attento e minuzioso lavoro di ricerca, con la quale ha saputo sviscerare la città sotto vari aspetti, offrendo validi e, spesso, originali pubblicazioni che restituiscono l’immagine di una città dalle antichissime origini e ricca di tesori di inestimabile valore”.

La decisione di assegnare la benemerenza è stata approvata all’unanimità dal consiglio comunale su indicazione di Sandro Gino Spinello, che Barbierato ha chiamato accanto a sé al momento della consegna.

Quindi foto di gruppo con il presidente del consiglio comunale Francesco Bisco e consiglieri dei diversi schieramenti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl