you reporter

PARTECIPATE

Consvipo, una patata bollente

Azzalin: “I sindaci decidano una volta per tutte”. Raito convinto di staccare la spina “è senza futuro”

Consvipo, una patata bollente

La discussione infinita sulla necessità di tenere o meno in vita il Consorzio per lo sviluppo del Polesine è tornato a infiammare la politica all’indomani del consiglio provinciale, in cui la Palazzo Celio da una parte ha stanziato i soldi (530mila euro) per pagare le due quote non versate nell’epoca Trombini, dall’altra ha ribadito la necessità di prendere una decisione sull’ente, più Highlander che moribondo.

“Il Comune di Rovigo ha già messo sul piatto 100mila euro per l’acquisizione di una parte delle quote di Consvipo in vendita - spiega il capogruppo del Pd a Palazzo Nodari Graziano Azzalin - e la maggioranza non più tardi un mese fa ha dato mandato al sindaco Gaffeo di sfruttare tutte le possibilità per rilanciare l’ente. Ma il Comune da solo non può sopperire”.

Per Azzalin non è solo una questione di acquisizione delle quote: “Si vuole mantenerlo in piedi e riformarlo? O no? Questa domanda va fatta a tutti i sindaci del Consorzio, la maggior parte dei quali sono di centrodestra”.

A suo parere Consvipo: “Può svolgere ancora un ruolo in una provincia che è diventata terra di conquista, la Provincia è diventata un organo di rappresentanza. Tra l’altro i costi dati dal personale devono essere riassorbiti”.

E’ invece per staccare la spina che alimenta forzatamente l’ente Leonardo Raito, sindaco di Polesella. “Non c’è più spazio per procrastinare uno stato di stallo e incertezza e occorre che i soci, quindi, oltre alla Provincia e alla Camera di Commercio, i Comuni, esprimano una decisione concreta su quello che si intende fare”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • natalino@studioallegro.it

    natalino

    08 Novembre 2019 - 12:12

    Quando questo baraccone verrà eliminato sarà sempre troppo tardi...

    Rispondi

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl