you reporter

VILLANOVA DEL GHEBBO

"Giù le barriere: parte il piano"

La presentazione venerdì in sala polivalente

disabili[1].JPG

Peba (Piano eliminazione delle barriere architettoniche): un paese per tutti. Di questo si discuterà Venerdì 22 novembre alle 19 nella sala polivalente di Villanova del Ghebbo. L'urbanista e architetto Lino De Battisti illustrerà il Peba, ossia, appunto, il Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche.

Si tratta di uno strumento finalizzato a  rilevare, monitorare, progettare e pianificare interventi finalizzati al raggiungimento di una soglia ottimale di fruibilità degli edifici pubblici per tutti i cittadini. "Il piano prevede - spiega il sindaco Gilberto Desiati - di mettere in comunicazione tutti gli edifici ad elevata utilità sociale: le scuole, gli ambulatori medici, il palazzetto dello sport, la biblioteca, la banca e l'ufficio postale. Il piano vuole rilevare e classificare tutte le barriere architettoniche presenti in un’area circoscritta e può riguardare edifici pubblici o porzioni di spazi pubblici urbani (strade, piazze, parchi, giardini, elementi arredo urbano)".

"Dopo aver rilevato le barriere architettoniche esistenti a Villanova del Ghebbo, il Peba  effettua una pianificazione e valorizzazione degli investimenti necessari  per adeguare le strutture e  ridurre le barriere architettoniche. L'amministrazione comunale aveva posto il Peba come tra i punti più importanti del proprio programma per adeguare gli spazi civici al passo di tutti i cittadini. Il senso della democrazia è di permettere a ciascuno di poter pienamente e liberamente vivere la comunità, quindi eliminare le barriere architettoniche significa liberare i cittadini dai limiti  fisici che ne limitano l'azione fisica ma anche civica. Il piano prevede interventi lungo i marciapiedi, nelle scuole, nei pressi del comune e nella frazione Bornio. Dopo la presentazione pubblica, il peba sarà approvato ed adottato dal consiglio comunale il 25 novembre. Dal 2020 si cercherà di fare un piano di opere per intervenire nei successivi tre anni".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl