you reporter

Basket maschile

Un 24enne adriese sul tetto d'Europa

I complimenti del sindaco Omar Barbierato a Giorgio Giovannini che ha indossato la canotta dell’ASD Sordi Pesaro, conquistando la medaglia di bronzo all’Eurocup di Mosca

C’è anche un po’ di Adria tra le grandi d’Europa: infatti, il 24enne adriese, Giorgio Giovannini era tra i dodici giocatori che hanno indossato la canotta dell’ASD Sordi Pesaro, conquistando la medaglia di bronzo all’Eurocup, che si è tenuta a Mosca, nel spettacolare palazzetto della Dynamo Mosca. 

Giorgio, al quarto anno con la squadra composta di soli giocatori non udenti pesarese, è l’unico Veneto in un roster composto da due grandi blocchi di giocatori pesaresi e lombardi, con l’aggiunta di un veterano greco e due sloveni. 

La sua squadra, già due volte Campione d’Italia di fila, che ha conquistato nello stesso anno anche la Coppa Italia e Supercoppa, ha superato il Girone D dell’Eurocup, il più duro di tutti, con un buon secondo posto, battendo nettamente MBA Gloria Moscow-B, Tyla Kaunas, ma il primo posto è andato ai forti polacchi del MIG Gliwice. Ai quarti finale grande prestazione di squadra contro il Meteor Chelyabinsk (78-63), guadagnandosi l’accesso alla semifinale, contro la corazzata MBA Gloria Moscow, i padroni di casa. 

L’accesso alla finale è sfumato di pochissimo, con una sconfitta di soli sei punti, dopo una grandissima rimonta sfiorata, il cuore dei pesaresi ha quasi colmato il divario fisico e tecnico dei russi, a tutti gli effetti giocatori professionisti. 
La finalina per la medaglia di bronzo è stata un’autentica battaglia fisica e di nervi, contro il MIG Gliwice, già vincitore alla fase a girone, ma questa volta l’esito è stato diverso: quasi sempre all’inseguimento, i biancorossi allenati magistralmente da Lorenzo Bandini, hanno conquistato uno straordinario terzo posto con il punteggio di 73-70.

"Proprio l’anno scorso abbiamo premiato  Giorgio come atleta   nell’ambito della rassegna prestigiosa“premio quadrivio” – Sono le parole del sindaco della città etrusca Omar Barbierato - Siamo contenti  e orgogliosi che i successi sportivi di Giorgio continuino a livello europeo, perché significa portare in alto il nome della nostra Italia e della nostra città di Adria".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl