you reporter

ADRIA

La cittadinanza onoraria a Liliana Segre può attendere

Rinviato il punto all'ordine del giorno. A bloccare l'iter la consigliera di Fratelli d'Italia Giorgia Furlanetto

Mozione segre

La cittadinanza onoraria a Liliana Segre può attendere: dopo una maratona di circa 11 ore di consiglio comunale ad Adria tra venerdì sera del 29 novembre e sabato mattina del 30 novembre, non c’è stato il tempo per approvare il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita di 89 anni, superstite dell’Olocausto.

A bloccare l’iter è stata la consigliera comunale Giorgia Furlanetto che ha fatto notare la necessità di rivedere la mozione presentata da Ibc e SiamoAdria, nello stesso tempo ha suggerito di portarla in votazione quando il consiglio sarà al completo dal momento che oggi alle 14,50 mancavano sei consiglieri comunali. E’ seguita una veloce conferenza dei capigruppo che ha deciso di rimandare alla prossima seduta, nel frattempo si procederà a mettere a punto un documento comune.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl