you reporter

GRANZETTE

Caldaia riparata: i bimbi possono tornare in classe

Dopo la chiusura, ordinata dal sindaco, questa mattina sono stati fatti i lavori e da domani si può tornare a scuola

Riscaldamento rotto, il sindaco chiude la scuola

Caldaia rotta e scuola chiusa, ma è già tutto pronto per tornare alla normalità. Immediato l'intervento dell'amministrazione e, soprattutto degli uffici tecnici che si sono messi in moto, già da sabato mattina, per scoprire il problema e trovare una rapida soluzione. Venerdì scorso, infatti, il sindaco di Rovigo, Edoardo Gaffeo, aveva emesso una ordinanza di chiusura della scuola primaria di Granzette a causa della rottura della caldaia. 

"Sabato mattina i tecnici hanno fatto il sopralluogo e scoperto che il problema stava in una perdita - spiega il vicesindaco, Roberto Tovo - Il tubo che perdeva era interrato quindi non se ne era accorto nessuno. Questo però aveva portato la caldaia a non avere più la pressione necessaria per scaldare le aule. Ma questa mattina è stato effettuato l'intervento e ristabilita la funzionalità della caldaia. Essendo, tra l'altro, la perdita, interrata, non vi sono problemi di insalubrità degli ambienti scolastici. I bimbi domani possono tornare a scuola".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl