you reporter

Venezia, test Mose positivo."Momento storico per la città"

Si tratta del primo test ufficiale di tutte le barriere che dovrebbero proteggere Venezia dall’acqua alta.

Quattro alla volta perché mancano gli impianti. Per consentire il test stop alle navi. 

Si tratta del primo test ufficiale di tutte le barriere che dovrebbero proteggere Venezia dall’acqua alta.

Si è e conclusa positivamente la prova generale di innalzamento delle 19 paratoie galleggianti del Mose ieri notte alla bocca di porto di Malamocco.

Si tratta del primo test ufficiale di tutte le barriere che dovrebbero proteggere Venezia dall’acqua alta.

Un test accompagnato da una grande attesa dopo l’eccezionale ’aqua grandà del 12 novembre scorso che ha fatto registrare i 187 cm di altezza, seconda più alta marea della storia.

Ad oggi l’impianto idraulico è ancora provvisorio quindi l’innalzamento delle barriere è avvenuto più lentamente del previsto ma apparentemente tutto è funzionato perfettamente. 

"Si tratta di un momento storico per Venezia  ha spiegato il sindaco Luigi Brugnato - sono andato di persona a vedere le paratoie del Mose sollevarsi. Un’opera ingegneristica unica, orgoglio della nostra scienza tecnologia. Dobbiamo terminare i lavori metterlo in funzione, sarà il simbolo della resilienza".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl