you reporter

VIGILI DEL FUOCO

La festa degli eroi. Con un pensiero a chi ha dato la vita

Una commossa celebrazione per Santa Barbara, patrona dei pompieri

Si è festeggiata oggi, mercoledì 4 dicembre, Santa Barbara, la patrona dei vigili del fuoco, che rappresenta la capacità di affrontare il pericolo con fede, coraggio e serenità. Viene festeggiata dal personale in tutti i comandi e distaccamenti d’Italia. Nell'occasione è stato stilato anche un bilancio dell’attività svolta nell’ultimo anno. Dal 1° dicembre 2018 al 30 novembre 2019 nel Veneto sono stati 45.651 gli interventi dei vigili del fuoco a fronte di 56859 squadre intervenute. Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente c’è stata un aumento pari a 2215 interventi in più.  Oltre tremila, per la precisione 3034, gli interventi che sono stati eseguiti dal personale dei vigili del fuoco per quanto riguarda il comando provinciale di Rovigo.

La cerimonia, a Rovigo, si è aperta con un commosso omaggio ai colleghi caduti in servizio, con la deposizione della corona di fronte al cippo che si trova all'ingresso del comando dei vigili del fuoco. Poi, la santa messa, officiata dal vescovo della diocesi di Adria - Rovigo Pierantonio Pavanello e dal cappellano del corpo don Gianni Vettorello. Un momento particolarmente intenso è stata la lettura della preghiera del vigile del fuoco. Poi, si è passati alla consegna dei riconoscimenti per meriti di servizio e alla consegna dei nuovi gradi per quanti sono passati di qualifica.

A rendere ancora più sentita la cerimonia, poi, ha pensato la ricorrenza del ventennale dell'intitolazione della nuova sede del comando provinciale di Rovigo a al comandante Giuseppe Piccinno, che ha retto il timone del comando per un decennio tra anni '70 e '80.  A tratteggiare un suo commosso ricordo, l'ex collega Giuseppe Madrigano, che ha poi abbracciato la moglie del comandante, alla quale è stato consegnato anche un omaggio floreale.

Per quanto concerne i dati statistici, l'ultimo anno ha visto i vigili del fuoco impegnati su 524 incendi ed esplosioni, 32 casi di inquinamento, 451 incidenti stradali, 24 recuperi, 99 verifiche statiche, 556 soccorsi e salvataggi, con inoltre 1122 interventi di varia natura. Un sentito grazie, a tutti i suoi uomini, è arrivato dal comandante Giorgio Basile.

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl