you reporter

AMBIENTE E SALUTE

Lotta a topi e zanzare: a Occhiobello arrivano gli esperti

Il Polesine insegna: nella città guidata dal sindaco Sondra Coizzi si parla di nuovi metodi per il contenimento della fauna infestante

topo[1].JPG

Situazione epidemiologica regionale e locale delle malattie trasmesse da zanzare. Tra gli interventi al convegno, promosso dal Comune, di venerdì 6 dicembre all’Unaway hotel ‘Controllo delle zanzare, dei roditori e di altre specie problematiche’, vi sarà un approfondimento dei tecnici dell’Ulss 5 sulle principali arbovirosi autoctone e da importazione presenti in Veneto.

Durante la mattinata, sarà illustrata la ‘centralizzazione’ del controllo delle zanzare nelle aree del Polesine, un nuovo sistema sperimentale in cui l'azienda Ulss si è costituita regista, su incarico dei cinquantuno Comuni, per il coordinamento diretto di tutte le attività di disinfestazione larvicida ordinaria nei territori di competenza.

A cura dell’istituto zooprofilattico delle Venezia, inoltre, saranno riportati i dati della sorveglianza entomologica del vettore della west nile disease e delle specie invasive, oltre al monitoraggio delle specie Anopheles potenziali vettori di malaria.

L’esperienza e le attività svolte nel Comune di Occhiobello saranno esposte dall’assessore all’Ambiente Enrico Leccese e dall’entomologo Davide Di Domenico che, in particolare, parlerà della derattizzazione nelle aree urbane. Nel corso della giornata, interverranno anche rappresentanti Anid (associazione di imprenditori della disinfestazione).

Il convegno avrà inizio alle 9.30 con i saluti del sindaco di Occhiobello Sondra Coizzi e del direttore generale dell’azienda Ulss 5 Antonio Compostella. La chiusura dei lavori della giornata è prevista per le 16.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl