you reporter

ADRIA

Battaglia vinta: "Rideterminati gli affitti delle case popolari"

Lo spiega l'assessore Sandra Moda, dopo che i nuovi criteri della Regione avevano portato, in alcuni casi, a triplicare i canoni

"La fiera del baratto": seconda vita per gli oggetti

Sandra Moda, assessore comunale

"La giunta regionale ha approvato le modifiche del regolamento in materia di edilizia residenziale pubblica: queste modifiche comportano una rideterminazione dei canoni da applicare agli assegnatari di alloggi Erp". Lo spiega l'assessore comunale Sandra Moda, spiegando, quindi, come siano arrivate importanti novità sui canoni di affitto delle case popolari, dopo le polemiche della scorsa estate, quando i nuovi criteri della Regione avevano portato, in alcuni casi, a triplicare o quadruplicare l'affitto a persone in forte difficoltà.

"Il calcolo dei canoni - spiega Moda - va considerato dalla data del 1 luglio 2019, con conseguente eventuale conguaglio di quanto pagato sinora da effettuare nel corso del 2020. I nuovi canoni definiti troveranno concreta applicazione presumibilmente dal 1 marzo. É cambiato anche l'importo della franchigia sui risparmi accantonati per le necessità familiari: vengono tutelati altresí gli anziani e le famiglie con disabili o non autosufficienti".

"Questi correttivi sulla legge - commenta l' assessore al sociale Sandra Moda - daranno un po' di respiro a tutte quelle famiglie che si sono viste aumentare gli affitti, in alcuni casi anche triplicati. Anche l'aumento della franchigia non può che mettere tranquillità a quei nuclei familiari che diligentemente hanno accantonato delle somme per fare fronte alle spese straordinarie, o nel caso di persone anziane, per non pesare economicamente sui figli in caso di mancata autosufficienza personale".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl