you reporter

Carabinieri

Estorsione, incendi e mafia, tre arresti

Operazione tra il milanese e Occhiobello

carabinieri controlli5.JPG

Carabinieri durante un posto di controllo

Incendi a gruppo immobiliare, tre arresti, uno anche ad Occhiobello. I carabinieri della compagnia di San Donato milanese, in collaborazione con quelli della Compagnia di Castelmassa e di Busto Arsizio (Varese) hanno arrestato tre persone con le accuse di tentata estorsione ed incendio ai danni del gruppo "Immobiliare Luce", con sede a San Donato milanese.

Le indagini erano cominciate nel marzo del 2019 dopo tre incendi dolosi ai danni del gruppo e hanno scoperto un'organizzazione attiva nella zona di San Giuliano Milanese e nel sud di Milano, composta da persone legate alla criminalità di tipo mafioso, dedite al racket ed autori degli attentati incendiari a fini estorsivi. Gli arresti sono avvenuti a San Giuliano Milanese, San Donato Milanese, Busto Arsizio, e Occhiobello. L'ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal gip di Lodi. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl