you reporter

CORONAVIRUS IN ITALIA

Fabbriche aperte, "l'elenco è troppo lungo". Verso la chiusura di altre attività

Oggi, alle 12, un altro incontro sindacati-Governo. Le sigle sindacali: "Abbiamo già deciso insieme importanti modifiche"

Il Veneto lavora a una sua mascherina da consegnare ai cittadini

Si va verso l'intesa tra Governo e sindacati sulle attività da chiudere oltre quelle già previste dal decreto del 22 marzo per affrontare l'emergenza coronavirus. Dopo un incontro durato quasi quattro ore si sono fatti passi avanti, ma si è deciso di aggiornare la riunione alle 12 per cercare l'intesa conclusiva. 

Cgil, Cisl e Uil hanno convenuto con il Governo "importanti modifiche all'elenco delle attività produttive indispensabili, in questa fase, per il paese, cambiando l'allegato del decreto del 22 marzo".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl